Silos esplode a Termini Imerese, un vigile del fuoco intossicato

Nicola Scardina
da Nicola Scardina
1 Minuti di lettura

Un silos contenente ammoniaca è esploso nella mattina di oggi, 21 aprile, nella fabbrica di ghiaccio Ice Cube a Termini Imerese.

Un vigile del fuoco è rimasto intossicato, per fortuna in maniera non grave, nel corso delle operazioni necessarie alla messa in sicurezza dell’azienda che è ubicata nell’agglomerato industriale del comune palermitano.

Sul luogo dell’esplosione sono intervenute, oltre a diverse squadre di vigili del fuoco, anche il personale sanitario del 1118, ed i tecnici dell’ARPA (Agenzia regionale per la protezione ambientale) che stanno eseguendo i controlli sull’area in maniera congiunta ai vigili del fuoco del nucleo NBCR (Nucleare – Biologico – Chimico – Radiologico).

Notizia in corso di aggiornamento.

Articoli consigliati

A Bagheria i campionati italiani di Taekwondo.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.