Palermo, detenuto trovato con droga nelle scarpe

Nicola Scardina
da Nicola Scardina
1 Minuti di lettura

A Palermo la polizia penitenziaria, durante la consueta ora d’aria, grazie al fiuto di un cane antidroga chiamato “Enea”, ha riscontrato che un detenuto teneva nascosta una dose di hashish nelle scarpe.

La sostanza stupefacente è stata posta sotto sequestro, e al detenuto è stata presentata una denuncia.

«Ancora una volta un plauso al personale di polizia penitenziaria, grazie anche al prezioso ausilio del locale reparto cinofili riesce, nonostante la grave mancanza di organico a dare il suo instancabile contributo al fine di garantire ordine e sicurezza all’interno degli istituti di pena»ha dichiarato Calogero Navarra segretario regionale dal Sappe (Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria).

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.