A Bagheria la Giornata Internazionale del Gioco

Nicola Scardina
da Nicola Scardina
4 Minuti di lettura

L’amministrazione comunale di Bagheria aderirà, come ha già fatto negli anni precedenti, alla “Giornata Internazionale del Gioco”, che si celebra il 28 maggio, per richiamare l’attenzione pubblica sul diritto dei bambini di giocare, e soprattutto per sottolineare l’importanza del gioco con l’obiettivo di imparare ad esprimersi, conoscere l’altro, svolgere attività fisica, acquisendo competenze come concentrazione, immaginazione e capacità di esprimere se stessi.

Il Comune di Bagheria, oltre a festeggiare la ricorrenza, riconosciuta ed approvata dall’ONU nel 1998, celebrerà anche la “XXII Giornata nazionale del sollievo”, che quest’anno cade proprio il 28 maggio 2023, ed è un evento organizzato dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome insieme al Ministero della Salute e alla Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti per promuovere e testimoniare la cultura del sollievo dalla sofferenza fisica e morale in favore di tutti coloro che sono giunti all’ultima fase della vita.

Per festeggiare le due ricorrenze, il comune di Bagheria ha organizzato, tramite l’operato dell’assessorato allo Spettacolo e Comunicazione, guidato da Giusy Chiello, e sull’aiuto fondamentale di diverse associazioni del territorio, una serie di appuntamenti per fare divertire i più piccoli.

Nel programma della giornata è presente una nutrita lista di eventi che si svolgeranno dalle 10.00 alle 12.00 a Villa San Cataldo, dalle 10.00 alle 19.00 al Piano Stenditore di Aspra (frazione di Bagheria), e sempre dalle 10.00 alle 19.00 al Corso Umberto, l’asse viario principale di Bagheria.

Fra gli eventi figurano momenti ludici come il Calcio Balilla Umano, scacchi, letture, percorsi motori, laboratori didattici ed artistici, spettacolo di burattini, e molto altro ancora.

Sono previsti, inoltre, presso la scuola Cirrincione, delle attività di Minivolley, Minijudo e percorsi ludico-motori; ed infine, gli appuntamenti clou della caccia al tesoro: “Voglio scoprire Bagheria!”, che prevede una prenotazione; ed in mattinata, dalle 10.00 alle 12.30, presso piazzetta Butera le attività sportive inclusive per bambini e ragazzi a cura dell’associazione Sport 21.

Per ricevere ulteriori informazioni è possibile visionare la Pagina Facebook dedicata all’evento, presente al seguente link: https://www.facebook.com/profile.php?id=100091822062854 .

Locandina per la Giornata Internazionale del Gioco, in programma a Bagheria il 28 maggio 2023.
Cliccare sulla locandina per ingrandirla.

La Giornata Internazionale del Gioco: da un’idea di Freda Kim un’iniziativa per i diritti dell’infanzia

La Giornata Internazionale del Gioco, sorta nel 1998 su iniziativa della Sudcoreana Freda Kim, presidente dell’ITLA (Associazione Internazionale delle Ludoteche), fu subito approvata lo stesso anno dalle Nazioni Unite, che ne hanno fissato la ricorrenza il 28 maggio di ogni anno.

Freda Kim, ideatrice della Giornata Internazionale del Gioco.
Freda Kim, ideatrice della Giornata Internazionale del Gioco.

In base alla Convenzione dell’ONU sui diritti dell’infanzia del 1989 sono riconosciuti il diritto all’istruzione (art. 28), al gioco, al riposo, al divertimento e a dedicarsi alle attività che più gli piacciono (art. 31).

Allo stato attuale la Giornata Internazionale del Gioco si celebra in oltre 40 paesi in tutto il mondo per evidenziare un concetto, ritenuto fondamentale, che valorizza l’utilità del gioco come uno strumento valido per stimolare l’inclusione sociale.

Fonte: Ufficio Stampa del Comune di Bagheria.

Articoli consigliati

12 arresti a Casteldaccia. Smantellata piazza di spaccio.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.