Bagheria, riaperto al traffico Viale Sant’Isidoro

Nicola Scardina
da Nicola Scardina
2 Minuti di lettura

A Bagheria nella giornata di oggi, 6 dicembre, è stato riaperto al traffico Viale Sant’Isidoro, la strada che dal cimitero comunale conduce fino alla frazione marinara di Aspra.

Il viale che costeggia la settecentesca Villa Sant’Isidoro, di recente, è stato oggetto di bonifica dopo essere stato impercorribile per un lungo periodo, in cui era diventata una sorta di discarica a cielo aperto.

La strada non verrà asfaltata ma rimarrà in terra battuta, ed è stata anche illuminata con pannelli a led fotovoltaici.

La riapertura di Viale Sant’Isidoro permetterà di decongestionare il traffico che, specialmente la mattina, si viene a creare all’incrocio di Corso Baldassarre Scaduto e la Strada Statale 113 nei pressi del passaggio a livello, in quanto è un’ottima alternativa per chi vuole arrivare da Aspra a Bagheria a nelle ore di punta.

La strada, per una migliore viabilità è a senso unico, da Aspra in direzione di Bagheria.

«Insieme all’assessore al Decentramento Andrea Sciortino, avremmo voluto aprire la strada prima della ricorrenza della festa dei defunti, ma non è stato possibile in quanto è stato necessario un intervento dell’AMB per effettuare una bonifica dei rifiuti speciali rinvenuti» – Ha dichiarato il sindaco di Bagheria Filippo Tripoli.

«Desidero ringraziare gli operatori di AMB ed il presidente Vito Matranga per la collaborazione e l’eccellente bonifica e ripristino dell’asse viarioha commentato l’assessore Andrea Sciortino – un ringraziamento Vs anche all’ottimo lavoro del geometra comunale Francesco Cordio per aver organizzato l’installazione dei fari a pannelli LED con fotovoltaico» – Ha concluso Sciortino.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.