fbpx

Svanisce il sogno promozione. Cinisi eliminata in Semifinale

Svanisce così, sul campo dell’Accademia Trapani, il sogno della promozione per il Città di Cinisi che perde di misura per una rete a zero contro i padroni di casa che hanno saputo sfruttare al meglio una delle poche occasioni concesse su calcio d’angolo dal Cinisi il quale esce sconfitto dallo scontro ma a testa alta.

L’Accademia Trapani vola in finale dove affronterà il Petrosino che ha letteralmente sbaragliato in casa il Custonaci infilando un poker e vincendo 4 a 0.

Cronaca Accademia Trapani Città di Cinisi

Oggi Pomeriggio al centro sportivo “Roberto Sorrentino” di Trapani si è disputata la Semifinale valevole per il torneo play off di Prima Categoria. In uno stadio saturo, con la partecipazione di un gruppo di irriducibili cinisari, motivati a sostenere i Biancoazzurri, la partita inizia alle 16:05.

Il primo frangente di gioco si dimostra molto tattico, le squadre non si espongono e in sostanza, tranne alcune e sporadiche azioni, non ci sono occasioni in grado di impensierire le difese. La partita però viene giocata ad alta intensità e le squadre creano molte trame di gioco, infruttuose. I padroni di casa aspettano e tentano di impostare il gioco partendo da dietro e tentano di sfruttare la velocità, in particolare sulla fascia sinistra, dove le incursioni vengono tutte fermate dagli anticipi del terzino sinistro cinisense che non sbaglia un pallone.  Dall’altra parte il Cinisi tenta di verticalizzare con dei lanci lunghi che però vengono quasi tutti intercettati dalla difesa fisica dei trapanesi. Si va negli spogliatoi quindi sullo 0 a 0

Il secondo tempo non inizia diversamente dal primo, però, L’Accademia Trapani attacca e al sesto minuto circa, su calcio d’angolo, il numero 9 Federico Nolfo colpisce la sfera, schiacciandola e insaccandola in rete. Da quel momento in avanti, a fasi alterne le due squadre cercano di segnare ma è un nulla di fatto. Nel finale l’ingresso del classe 2004 Salvatore Palazzolo restituisce freschezza al Cinisi, ma non riesce a concretizzare le occasioni.

Finisce così la partita e la stagione del Cinisi, forse con un pizzico di rammarico per la prestazione di livello ma, in fondo, soddisfatta della stagione e del cammino, consapevole che quella di oggi sarebbe stata una partita complessa.

Francesco Biundo – Palermo Post

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più