Palermo, altri incendi ai rifiuti, a fuoco anche una cabina elettrica

Nicola Scardina
da Nicola Scardina
1 Minuti di lettura

Continuano a verificarsi i casi di incendi appiccati alla spazzatura fra le strade di Palermo; questa notte sono stati dati alle fiamme dei cumuli di rifiuti allo ZEN 2.

I roghi sono divampati tra le solite arterie che spesso vengono prese di mira in quella zona del capoluogo siciliano, in punti situati anche esternamente ai cassonetti dove si assiste al triste spettacolo di ammassi di rifiuti, originati oltre che dalle problematiche connesse al servizio di raccolta della RAP, anche dall’incuria di alcuni residenti.

È andata a fuoco anche una cabina elettrica in gestione ad E-distribuzione ubicata in via Girardengo.

Il fatto che l’incendio sia divampato dall’interno fa presupporre che la causa sia un corto-circuito.

Sebbene si tratta, evidentemente, di un episodio distinto e separato dal contesto di incendi appiccati ai rifiuti, denota comunque una situazione di degrado presente nella zona.

I vigili del fuoco sono intervenuti in entrambi i casi descritti per domare le fiamme, e ad evitare ancora una volta l’eventuale peggioramento di uno scenario che si ripete da mesi, in modo pressoché sistematico, oltre che allarmante.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.