Otto auto d’epoca per Babbo Natale

Silvia Giorgi
da Silvia Giorgi
4 Minuti di lettura

Natale si avvicina, e per la notte più magica dell’anno ci piace pensare che Babbo Natale sostituisca la sua fidata slitta con delle stilose auto d’epoca.

D’altronde, si sa, gli anni passano anche per lui e per la sua slitta! Ci siamo immaginati otto modelli che potrebbero accompagnarlo a consegnare i regali in diverse situazioni, un’auto diversa per ogni esigenza. E voi che modello gli consigliereste?

Auto d’epoca per Babbo Natale: I primi quattro modelli

Partiamo con le prime quattro proposte.

Il primo modello che consiglieremmo a Babbo Natale è una bella Lancia Delta HF Integrale. Questo modello in particolare è la versione sportiva della Lancia Delta, prodotta dal 1988 al 1993 esclusivamente per partecipare a quelle edizioni del Campionato del Mondo rally. Un bel successo, considerato che la HF Integrale vinse ben 5 titoli mondiali costruttori e 35 vittorie. Quest’auto era nota per la sua tenuta di strada e la sua velocità, perfetta per qualcuno che parte dalla Lapponia con il bagagliaio pieno di regali!

La seconda alternativa è la Fiat 124. Questa berlina è stata prodotta dal famoso brand italiano dal 1966 e 1974. Piccolina ma con un buon spazio, Babbo Natale potrebbe approfittare di questa piccola auto poco appariscente per passare inosservato mentre si muove agile nel traffico.

Passiamo all’alternativa numero tre. Un’altra auto d’epoca per Babbo Natale è la GMC Vandura. Il nome non dice molto ma il modello è piuttosto noto. Si tratta infatti del furgone dell’ A-Team. Questo gigantesco furgone è stato prodotto dal 1971 al 1995 e se c’è qualcosa che spicca è la sua capacità in termini di spazio. Un’alternativa decisamente allettante per l’America, con le sue grandi strade!

Non possiamo non proporre a Babbo Natale, fra le altre auto d’epoca, l’ Alfa Romeo Alfetta. L’Alfetta è stata prodotta nello stabilimento di Arese fra il ’72 e l’ ’84. Unica piccola pecca? Fra la storia di questo modello e un uomo che si cala dal camino, Babbo potrebbe essere scambiato per un ladro!

Gli ultimi quattro modelli

Siamo giunti alle ultime quattro auto d’epoca. Il quinto modello è la Rolls Royce Phantom, perfetta per i regali ai reali inglesi. D’altronde questo meraviglioso modello britannico è un’icona che rasenta la perfezione.

Per par condicio, non possiamo non proporre un’icona dal marchio italiano. Direttamente da Maranello, ecco quindi la Ferrari 250 GTO, specialmente il modello del 1962! Sappiamo che Babbo Natale apprezzerebbe certamente questa creazione del Cavallino Rampante, il cui colore dominante e rappresentativo è il rosso.

La Fiat Duna , lanciata nel 1985 in Brasile, andrebbe ad indorare la pillola dei bambini che sono stati cattivi ed hanno ricevuto dei regali non proprio ambiti. Immaginatevi Babbo Natale arrivare a bordo di quest’auto che non era proprio famosa per il suo fascino: non renderebbe i regali al confronto stupendi?

La penultima auto d’epoca che proponiamo è la Porsche 356 – quella della nostra immagine, per intenderci. Questo modello assolutamente vintage è stato prodotto solo a cavallo del biennio 1948-1949. Una rarità decisamente attraente.

Chiudiamo con il modello Lancia Aurelia B24. Creata dal 1950al 1958, la cabriolet è perfetta per rispettare l’amore per la tradizione con il suo essere un po’ “attempata” ma allo stesso tempo sempre attuale con il suo enorme fascino.

Silvia GiorgiPalermo Post

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.