Monreale, guardia costiera multa tre ristoranti per pesce mal conservato

Nicola Scardina
da Nicola Scardina
1 Minuti di lettura

Uomini della Guardia Costiera hanno effettuato, durante l’ultimo fine settimana, dei controlli su alcuni ristoranti a Monreale, in cui è stato rilevato il mancato rispetto delle procedure di tracciabilità di prodotti ittici e del loro stato di conservazione.

Ai titolari di tre ristoranti sono state inflitte delle sanzioni amministrative per l’ammontare complessivo di 4.500 euro, ed è stato, inoltre, posto sotto sequestro un quantitativo di 215 kg di pesce di provenienza sconosciuta, in buona parte congelati e in precario stato di conservazione.

La quantità di pesce sequestrata, controllata dai veterinari dell’ASP, non è stata giudicata idonea al consumo umano, ed è stata quindi destinata alla distruzione

«L’attività di controllo su tutta la filiera ittica proseguirà nei prossimi giorni, a tutela del consumatore (per scongiurare pericoli per la salute pubblica) ma anche dell’ecosistema marino, e per la tutela delle specie più a rischio, nonché di tutte le attività imprenditoriali regolarmente operanti nel settore» – emerge da una nota della Guardia Costiera.

Articoli correlati

Monreale, aggredito il comandante della Polizia Municipale.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.