fbpx

La villetta comunale “San Giuseppe” verrà data in adozione

La villetta "San Giuseppe" nella Strada Statale 113 verrà adottata dai proprietari del "Matthew's Food Factory".

A distanza di anni dalla ristrutturazione della Villetta comunale denominata “San Giuseppe”, che si trova nella Strada Statale 113 pochi metri prima dell’incrocio tra quest’ultima ed il Corso Umberto I, la Giunta Comunale ha deciso di darla in affidamento. A metà aprile è stata protocollata una proposta di convenzione per l’affidamento della villetta comunale, da parte del proprietario del “Matthew’s Food Factory” una nota attività di ristoro ubicata proprio alla destra della villa, e due giorni fa l’amministrazione comunale ha concesso l’adozione di questo spazio verde. Quindi per due anni, il 2022 ed il 2023, la villetta “San Giuseppe” sarà gestita e curata da privati.

Nella delibera della giunta comunale vengono spiegate le motivazioni che hanno spinto l’amministrazione a dare in adozione questo spazio pubblico, si legge che le richieste delle aree verdi è regolamentata dal “Regolamento comunale per le sponsorizzazioni e le adozioni di aree verdi appartenenti al patrimonio Comunale” approvato dal Consiglio Comunale nel 2014. In più non sono pervenute altre richieste per questo spazio comunale ed infine l’adozione da parte dei ristoratori assicurerà un miglioramento del decoro urbano. La proprietà del “Matthew’s Food Factory” intende utilizzare gli spazi interni della villetta comunale “San Giuseppe” per collocarvi tavoli, sedie, panchine e ombrelloni o delle vele ombreggianti per poter aumentare i posti a sedere del proprio punto di ristoro. Inoltre la ditta si impegnerà ad effettuare, a proprie spese, la manutenzione della villetta con interventi di pulizia periodica ed infine si occuperà di tutte le piante presenti e delle aiuole potandole ed irrigandole.

Dopo la delibera della Giunta Comunale è arrivato anche il parere favorevole, per quanto riguarda la regolarità della proposta, degli uffici che si occupano di urbanistica ed edilizia. Manca solo la sottoscrizione della convenzione, tra Comune e ristoratore, affinché l’adozione della villetta ufficializzata per questi due anni. Finalmente la villetta “San Giuseppe” sarà di nuovo utilizzata e curata giornalmente.

Lorenzo Puleo – Cinisi Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più