Furto di carburante a Campofelice di Roccella, due arresti

Nicola Scardina
da Nicola Scardina
2 Minuti di lettura

A Campofelice di Roccella, nel palermitano i carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto due uomini, sull’accusa di furto aggravato di carburante.

I militari dell’arma hanno colto in flagranza di reato i due soggetti, un 37enne ed un 33enne, già noti alle forze dell’ordine, che sono stati sorpresi ad asportare gasolio da un articolato parcheggiato nella zona periferica del paese.

I carabinieri, nel corso di un controllo del territorio finalizzato alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, hanno notato la presenza dei due soggetti sospetti (entrambi residenti a Campofelice di Roccella) vicino ad un autoarticolato Iveco, mentre asportavano per aspirazione, mediante un tubo in gomma, del gasolio dal serbatoio del mezzo.

Uno dei due uomini alla vista dei carabinieri si p dato alla fuga venendo successivamente rintracciato nella propria abitazione.

I successivi accertamenti hanno consentito ai militari di rinvenire in prossimità del luogo del furto di carburante, tre taniche in plastica contenenti circa cento litri di gasolio.

Gli arresti sono stati convalidati dal Giudice Monocratico di Termini Imerese, il quale ha disposto, a seguito di rito direttissimo, l’obbligo di firma per entrambi gli arrestati, nonché l’obbligo di dimora per uno degli stessi già gravato da precedenti specifici.

Da evidenziare che entrambi gli indagati sono, allo stato, solamente indiziati di reato, pur gravemente, e che la loro posizione sarà definitivamente vagliata giudizialmente solo dopo l’emissione di una sentenza passata in giudicato in ossequio al principio costituzionale di presunzione di non colpevolezza.

Articoli consigliati

Maxi sequestro di 700mila euro a clan mafiosi di Bagheria e Altavilla Milicia.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.