fbpx

Ennesimo furto in un negozio di Ottica a Palermo

Nella notte del 13 gennaio 2022 si è consumato un nuovo furto al negozio di ottica in centro a Palermo.
Erano in cinque i trafugatori che, armati di mazza, hanno prima spaccato in circa due minuti la vetrina del centro ottico Minacapelli, sito in via Maqueda, e poi portato via una cinquantina di montature di occhiali da vista e da sole griffati. Infine hanno rovesciato gli scaffali e devastato il locale. I danni relativi al furto e alla distruzione dell’ottica ammontano a migliaia di euro.
Quando sul luogo è giunta la polizia la banda era già riuscita a dileguarsi.
Nei prossimi giorni seguiranno incessanti le indagini degli agenti di polizia, che dopo aver ascoltato i proprietari, visioneranno le immagini di video sorveglianza per risalire all’identità dei ladri.

Il furto, sfortunatamente per i proprietari, non è una novità: il primo è avvenuto a luglio e a distanza di nemmeno sei mesi è seguito il secondo. Anche in quell’occasione i due ladri avevano prima distrutto la vetrina e poi rubato la merce per un danno della medesima entità.
Oggi i titolari, Vito e Angelo Minacapelli, profondamente amareggiati hanno scritto su Facebook: “Cari amici, a breve distanza temporale dall’evento precedente le difficoltà a fare impresa si materializzano nei modi più impensabili”.

Il presidente di Assoimpresa, Mario Attanasi, ha espresso solidarietà ma anche sconforto per l’ennesimo vile e brutale gesto subito da Vito Minacapelli, vicepresidente di Assomimpresa, e da tutta la famiglia Minacapelli, che da 70 anni manda avanti, non senza difficoltà, quest’attività.

Marialessandra Cimò – Palermo Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più