A Montemaggiore Belsito un murale dedicato a Falcone e Borsellino

Nicola Scardina
da Nicola Scardina
2 Minuti di lettura

È stato inaugurato oggi, 18 gennaio, a Montemaggiore Belsito nel palermitano, un murale dedicato ai giudici Giovanni Falcone, e Paolo Borsellino.

L’opera è stata realizzata dall’artista Gelese Roberto Collodoro in arte Robi.Co, membro del collettivo artistico di Officina Pittorika, su incarico dell’associazione Novi Familia Soc. Coop. Sociale, che aveva ricevuto il mandato dell’amministrazione Comunale di Montemaggiore Belsito.

Murale a Montemaggiore Belsito dedicato ai giudici Falcone, e Borsellino
Murale a Montemaggiore Belsito dedicato ai giudici Falcone, e Borsellino

Il murale, dipinto su un edificio situato nella piazza del paese, ritrae i due magistrati palermitani, che credendo fortemente negli ideali di giustizia, e di legalità lottarono con determinazione contro il potere mafioso.

«La Piazza nel cuore della cittadina di Montemaggiore Belsito diviene oggi, un ulteriore, simbolo di una Sicilia per bene che dice no alla mafia» – ha pubblicato in una nota su Facebook l’associazione Novi Familia Soc. Coop. Sociale – «Chi passerà di qui vedrà quest’opera e il loro pensiero andrà ai magistrati e agli uomini delle loro scorte che hanno dato la vita per la legalità e la giustizia».

Un pensiero perfettamente in linea con il progetto di street art che in un’ottica di riqualificazione urbana, rivolge l’attenzione alla preziosa azione di onorare la memoria di tutti coloro che si sono battuti per contrastare la mafia.

In merito a questo pensiero l’associazione Novi Familia Soc. Coop. Sociale nella sua nota sui social, ha voluto ricordare una citazione della senatrice Liliana Segre: “Coltivare la Memoria è ancora oggi un vaccino prezioso contro l’indifferenza e ci aiuta, in un mondo così pieno di ingiustizie e di sofferenze, a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare”.

Articoli consigliati

Aspra, una foto del lungomare sul National Geographic.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.