Turismo in ripresa: boom di prenotazioni per la Sicilia

Claudia Rizzo
da Claudia Rizzo
4 Minuti di lettura

Turismo in ripresa. Dopo due anni di pandemia e paura, che hanno dato una mazzata al comparto, finalmente una buona notizia per gli operatori turistici che in questi anni hanno lavorato a singhiozzo.

Secondo il motore di ricerca Jetcost le ricerche di voli e hotel sono già su livelli simili al 2019, l’anno precedente alla pandemia. Se le ricerche dei voli, infatti, sono aumentate del 150% e quelle di alberghi del 210% soltanto nei primi tre mesi del 2022, gli utenti in generale passano il 30% di tempo in più a caccia di diverse soluzioni, in quanto a budget e date alternative. Il che dimostra un interesse concreto e una reale intenzione di viaggiare nonché di trovare una buona occasione.

GLI EUROPEI SCELGONO L’ITALIA

Dopo la tempesta sembra essere tornato il sereno, e non solo perché è cominciata la primavera. La fiducia e la voglia di viaggiare per godersi una meritata vacanza sono ormai un dato di fatto, così come la ripresa del turismo.

Una notizia che fa piacere soprattutto all’Italia. Molti degli europei che hanno deciso di non stare a casa durante la Pasqua 2022, infatti, sono particolarmente attratti dal Bel Paese.

Complici l’alto livello di vaccinazione della popolazione, la diminuzione dell’incidenza e il minor pericolo della variante Omicron, oltre al piacevole clima primaverile, alla ricchezza di cultura, paesaggi, tradizioni, così come alla ricca offerta di enogastronomia e ospitalità, l’Italia è diventata il secondo paese più ricercato su Jetcost per trascorrere queste vacanze.
Al primo posto c’è la Spagna, al terzo segue invece il Portogallo.

TUTTI PAZZI PER LA SICILIA: BOOM DI TURISMO PER PALERMO E CATANIA

Palermo turismo

I dati analizzati da Jetcost, che ci tengono a precisare «sono frutto di ricerche reali e non di sondaggi», sono ottimi anche per il turismo siciliano, che appare davvero in netta ripresa. I risultati delle ricerche di voli indicano che una larga maggioranza ha optato per la Sicilia e soprattutto per Palermo, che è diventata la quarta città più ricercata dai viaggiatori francesi, la quinta dai tedeschi, la settima dagli olandesi e dai portoghesi, l’ottava dagli spagnoli e la decima dagli inglesi.

Non solo il capoluogo ma anche Catania è tra le città più ricercate, essendo la quarta scelta per i tedeschi, l’ottava per i francesi e gli olandesi, la nona per gli inglesi e la dodicesima per gli spagnoli.

CATANIA E PALERMO TRA LE METE PIÚ AMATE ANCHE DAGLI ITALIANI

Un’altra buona notizia per il turismo siciliano: anche gli italiani amano la nostra isola. E lo dimostrano, ancora una volta, i dati forniti da Jetcost. Le due città siciliane sono in classifica insieme alle capitali e alle città principali dei paesi europei. Catania risulta, infatti, la seconda città più ricercata, mentre Palermo è al quinto posto.

Le città più ricercate dai turisti italiane durante Pasqua 2022:

  • 1. Roma
  • 2. Catania
  • 3. Napoli
  • 4. Barcellona
  • 5. Palermo
  • 6. Parigi
  • 7. Amsterdam
  • 8. Milano
  • 9. Madrid
  • 10. Bari
  • 11. Lisbona
  • 12. Lamezia Terme
  • 13. Londra
  • 14. Dubai
  • 15. New York
  • 16. Siviglia
  • 17. Valenzia
  • 18. Venezia
  • 19. Bologna
  • 20. Tenerife
  • 21. Brindisi
  • 22. Torino
  • 23. Cagliari
  • 24. Firenze
  • 25. Fuerteventura

Claudia Rizzo – Palermo Post

 

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.