fbpx

Omicidio alla Zisa

Omicidio alla Zisa. Si è consumata questa mattina questa una tragedia nel quartiere popolare del Palermitano.

Attimi di terrore

Si torna a sparare nel quartiere della Zisa, oggi alle 8.30 circa,  è stato ucciso un uomo a sangue freddo. La Vittima è Giuseppe Incontrera, un pregiudicato di 45 anni. La vicenda di questo omicidio alla Zisa ha avuto la sua tragica evoluzione, dalle prime dichiarazioni raccolte dalle forze dell’ordine, al culmine di una lite tra via Imperatrice Costanza e in via dei Cipressi.

L’uomo è stato immediatamente soccorso dai sanitari del 118 giunti sul posto e che hanno subito non solo azioni ostative, ma, a quanto pare, hanno anche subito delle aggressioni. Nonostante le difficoltà, il 45enne è stato trasportato all’Ospedale civico di Palermo dove è arrivato in arresto cardiaco. I sanitari, infatti non hanno potuto fare altro che dichiarane la morte. Immediatamente, all’arrivo di familiari e amici, è scattato il caos anche al pronto soccorso del nosocomio palermitano.

Omicidio alla Zisa: iniziano le indagini

I carabinieri, intervenuti in forze, hanno isolato il pronto soccorso, sequestrato la salma del 45enne e interrogato il soccorritore aggredito. La vittima è stata colpita con due colpi al torace ed uno alla spalla con un’arma di piccolo calibro.

Sulla vicenda dell’omicidio alla Zisa sono state immediatamente aperte le indagini, nelle prossime ore si auspica ad un svolta sui responsabili e sulle reali motivazioni che hanno scatenato il folle gesto finito in tragedia.

Articolo in aggiornamento.

Redazione – Palermo Post

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più