Bagheria, operazione antidroga

Nicola Scardina
da Nicola Scardina
2 Minuti di lettura

Nella giornata di ieri, 16 novembre, a Bagheria è stata effettuata un’operazione antidroga, sull’intero territorio cittadino.

L’operazione è stata svolta in maniera congiunta dai Vigili Urbani in collaborazione con la Polizia di Stato, che a partire dal pomeriggio fino alla sera, hanno effettuato dei controlli, per le vie di Bagheria, soprattutto nella zona di Corso Umberto, che ultimamente è diventata sede di schiamazzi notturni, risse, atti vandalici, alcolismo, e come se non bastasse spaccio di sostanze stupefacenti.

A seguito delle continue segnalazioni inviate negli ultimi anni dai commercianti del Corso Umberto, si sono intensificati e inaspriti i controlli delle forze dell’ordine, fino a giungere all’operazione svolta ieri da polizia e vigili urbani, con particolare attenzione proprio lungo l’asse viario principale della città, nei pressi di Palazzo Alfano.

Gli agenti della Polizia di Stato, dopo vari appostamenti (non è noto se eseguiti dopo indagini o “soffiate”) hanno poi cominciato a frugare tra i rami di un Ficus nella piazzetta adiacente: piazzetta IV novembre (situata nella zona comunemente chiamata “Ai pilastri”), utilizzato come piccolo deposito di parte delle dosi vendute poi sul Corso Umberto.

Allo stato attuale non si ha contezza di cosa e quanto si sia rinvenuto, ne se sia proceduto a fermare e sottoporre a provvedimento qualcuno dei soggetti sospetti che ruotano intorno allo spaccio in quella zona, per ovvi motivi di riserbo necessari in questa fase delle indagini.

Articoli correlati

Bagheria, al via incontri formativi sulla prevenzione ed il contrasto alle droghe.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.