Aspra, in fase di apertura uno sportello dell’AMAP

Nicola Scardina
da Nicola Scardina
3 Minuti di lettura

È in fase di apertura ad Aspra, frazione del comune di Bagheria, uno sportello dell’AMAP.

A seguito di un’interlocuzione fra il comune di Bagheria e l’azienda che si occupa della gestione del servizio idrico e fognario, è stata individuata quella che potrà essere la postazione dell’ufficio.

A tal fine l’amministrazione comunale bagherese ha siglato un atto di indirizzo con il quale offre in comodato d’uso ad AMAP i locali ubicati nel borgo marinaro di Aspra in piazza Monsignor Cipolla.

Nel giugno del 2021, alcuni comuni siciliani, fra cui anche Bagheria, hanno stipulato con l’AMAP S.P.A un contratto di servizio per la gestione del servizio idrico integrato, fissando gli obblighi reciproci.

Tra questi obblighi, la convenzione prevede che il Comune di Bagheria si impegni ad agevolare l’attività della Società per il miglior espletamento dei servizi, assumendosi l’impegno di concedere alla società senza oneri a suo carico l’occupazione del suolo per la posa di sottoservizi, autorizzazioni e nulla osta o costituire servitù, diritti d’uso, di superficie, e di comodato.

L’amministrazione comunale bagherese ha inteso favorire la creazione di uno sportello AMAP sul territorio cittadino per agevolare gli utenti di Bagheria ed Aspra, che, in questo modo, non dovranno più recarsi a Villabate per sbrigare diverse pratiche legate al servizio di fornitura idrica.

Già lo scorso agosto il Sindaco di Bagheria Filippo Tripoli aveva espresso la volontà di istituire uno sportello dedicato alla cittadinanza, come il front-office dell’AMAP, all’interno di un immobile confiscato alla mafia e trasferito al patrimonio indisponibile del Comune, con finalità istituzionali.

All’inizio era stata scelta una sede in via Massimo D’Azeglio, ma in seguito AMAP ha ritenuto più idonei altri locali che hanno sede in piazza Monsignor Cipolla nella frazione marinara di Aspra.

I locali individuati saranno dunque offerti ad AMAP per la gestione del servizio in comodato d’ uso gratuito.

Si prevede che lo sportello dell’AMAP possa diventare fruibile ai cittadini a partire dai prossimi mesi, tra gennaio e febbraio 2024.

Lo sportello sarà accessibile alle persone disabili attraverso un apposito montascale installato dal proprietario dell’edificio su sollecitazione dell’amministrazione comunale.

Fonte: Ufficioo Stampa del Comune di Bagheria.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.