Supermercati a Palermo. Due rapine messe a segno

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

Due rapine in altrettanti supermercati sono state messe a segno a Palermo: all’Ard discount in via Gaetano Mosca e al Ferdico di via Perez.

Nel primo dei supermercati, tre uomini sono arrivati a bordo di un’auto armati di pistola e hanno fatto irruzione nel supermercato minacciando i dipendenti di consegnare loro l’incasso e riuscendo a portar via i contanti presenti in cassa ancora da quantificare. Un colpo dalle modalità molto simili era stato compiuto nei giorni scorsi, sempre all’Ard discount in via del Levriere nel quartiere di Bonagia. A fare la rapina sempre tre uomini armati di pistola e fuggiti a bordo di un’auto dopo essersi fatti dare tutto l’incasso sotto minaccia.

Mentre la seconda rapina nel quartiere Oreto allo storico esercizio commerciale Ferdico ha visto protagonsti due uomini che dopo aver minacciato i cassieri hanno portato via il contante che era presente nelle casse. Anche in questo caso il bottino è da quantificare. Le indagini sono condotte dalla polizia di stato. Gli agenti hanno acquisito le immagini dei sistemi di video sorveglianza e le stanno analizzando per cercare di identificare gli autori delle rapine.

Negli ultimi mesi l’incremento dei reati a danno sia di esercizi commerciali che di persone ha subito un’impennata preoccupante che impone una discussione sulla sicurezza in Città.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.