Sostituite le lampadine alla Gam. Quando la prossima temporanea?

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

Questa mattina – così come garantito nei giorni scorsi dall’assessore alla Cultura, Giampiero Cannella – è stato effettuato un intervento alla Galleria d’Arte Moderna sostituendo le lampade fulminate con dei faretti che illuminano alcune opere esposte. Sono state installate 90 nuove lampadine che hanno preso il posto di altrettante già spente o al limite del loro ciclo di vita. “Siamo intervenuti tempestivamente per scongiurare ulteriori disservizi all’utenza. L’intero impianto è datato e per questo sarà tenuto sotto costante osservazione – spiega l’assessore alla Cultura -. Attendiamo però a breve la gara per l’istallazione di un nuovissimo sistema di illuminazione a led, già finanziato con un progetto da 300mila euro, che entro aprile darà al museo di Sant’Anna un impianto all’avanguardia, che coniugherà una migliore tutela delle opere esposte alla Gam con un evidente risparmio energetico”.

Un problema risolto celermente, grazie all’intervento tempestivo dell’assessore Giampiero Cannella, a cui però chiediamo quando e come intende rilanciare culturalmente quel luogo? È importante che i turisti possano ammirare la mostra permanente di arte moderna, ma sarebbe davvero utile potere riaprire quel luogo ai palermitani con un’offerta culturale all’altezza delle altre gallerie di arte moderna in Italia. Siamo sicuri che l’assessore saprà agire tempestivamente anche su quello, offrendo una proposta culturale adeguata.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.