Palermo. Rubano cibo destinato ai poveri

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

Cibo per i poveri rubato a onlus Palermo, la polizia del commissariato Oreto è risalita ad uno degli autori e lo ha denunciato.

Un furto di generi alimentari è stato commesso alla onlus Insieme di Palermo, un’associazione che distribuisce cibo alle famiglie bisognose della città. A causa del furto molte famiglie bisognose della città sono rimaste senza cibo.

A mettere a segno il colpo sarebbero stati due uomini. Uno di loro, un 45enne, è stato identificato e denunciato dalla polizia di stato. Sono stati rubati 400 pezzi di grana padano, 160 bottiglie di olio di semi, circa 300 pacchi di pasta da mezzo chilo, 100 chilogrammi di zucchero, 90 confezioni di biscotti, bottiglie di passata di pomodoro, barattoli di crema al cacao, crostate e oltre un centinaio di scatolette di tonno sott’olio. Tutti merce che presumibilmente era destinata ad essere vendita al mercato nero.

Decine di famiglie assistite dalla onlus di Palermo sono rimaste senza pasto. Le immagini del sistema di videosorveglianza hanno consentito agli agenti di polizia del commissariato Oreto-Stazione di individuare uno dei due uomini che avrebbero svaligiato il magazzino. Dopo il fermo i poliziotti hanno avviato indagini per rintracciare anche il suo presunto complice e riuscire a recuperare quanta più merce possibile di quella rubata alla Onlis insieme.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.