Palermo. Apre la filiale di Affide più grande d’Italia

Redazione
da Redazione
3 Minuti di lettura

Palermo, apre la filiale Affide più grande d’Italia

Inaugurata a Palermo la filiale di credito su stima più grande d’Italia di Affide, operatore nel campo del credito su stima in Italia e tra i maggiori player nel settore Aste preziosi. L’investimento ha visto l’acquisizione e ristrutturazione dello storico edificio in Via Mariano Stabile 184 realizzato su progetto dell’ingegnere Cesare Pascoletti. E che in passato ospitava l’ex sede centrale del Banco di Sicilia.

Si tratta di 6.080 mq su 8 livelli situati nel cuore del capoluogo siciliano. All’interno del Rione Villarosa, a pochi passi da edifici di interesse artistico e storico come il Teatro Massimo e il Museo archeologico regionale. Presente all’inaugurazione il Sindaco di Palermo, Roberto Lagalla: “L’ex sede centrale del Banco di Sicilia torna oggi a essere uno dei cuori pulsanti dell’economia in città grazie all’apertura della filiale di Affide”. Il presidente di Affide, Michele Faldella, ha commentato: “Non è un caso la scelta di Palermo. Questo momento celebra infatti il legame speciale che Affide ha con la Sicilia, dove la società è già presente da anni con 11 delle sue 40 sedi che servono già oltre 50 mila clienti, per oltre 110 mln di euro di crediti erogati. La nuova prestigiosa sede costituisce un nuovo centro di competenza di rilievo nazionale per le attività di credito, valutazione e aste preziosi”.

Palermo. Nuova filiale di Affide

La sede di Via Mariano Stabile è subentrata alle precedenti filiali di Palermo con:

  • 16 sportelli operativi
  • un’area dedicata ai clienti Private
  • la sala esposizione preziosi
  • il laboratorio per analisi gemmologiche

Tutto ciò consentirà di accrescere la qualità del servizio, in particolare nella cura e nell’ascolto dei clienti. Nella nuova sede si è inoltre trasferito tutto il personale, compreso il team di esperti e qualificati stimatori che mettono a disposizione la propria professionalità per valutare gratuitamente preziosi come gioielli, orologi di lusso e argenteria. La filiale è anche sede d’Asta, dove sarà possibile acquistare oggetti preziosi a prezzi competitivi.

Sono già in programma in occasione del Natale due aste speciali, che si terranno venerdì 16 e lunedì 19 dicembre. Nella sala esposizione il prezioso in oro bianco tempestato da diamanti da 30 ct complessivi, creato negli anni ‘20 del 900 dal maestro siciliano Agatino Russo e un’opera di Renato Guttuso, “Giovane e mostri (Ragazzo che scala Villa Palagonia)”.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.