Ieri le prime multe ai monopattini… con un anno di ritardo

Simone Di Trapani
da Simone Di Trapani
3 Minuti di lettura

Sono arrivate ieri nell’area pedonale di Via Ruggero Settimo le prime multe ai monopattini elettrici. Un mezzo di locomozione che da qualche anno sta invadendo le Città di mezzo mondo, un mezzo ecologico e poco ingombrante e qui finiscono i pregi. Perché se una minoranza di cittadini sceglie il monopattino elettrico perché é un mezzo locomozione ad impatto ambientale zero, la maggioranza li preferisce a scooter e mezzi pubblici perché non c’é obbligo di usare il casco, non c’é targa e non c’é obbligo di assicurarli.

E se i mezzi distribuiti dal comune e da altre società private in giro per la città hanno un limite di velocità e la certezza di chi li ha noleggiati, sui quelli acquistati privatamente non ci sono limiti o garanzie per chi ci si imbatte. Così dopo i primi incidenti, anche gravi, il comune ha deciso di correre ai ripari ed elevare le prime multe ai monopattini che sfrecciano nelle aree pedonali.

Ieri pomeriggio, nel giro di poche ore, la polizia municipale di Palermo ha sanzionato, grazie all’utilizzo del telelaser, una decina di persone per eccesso di velocità in via Ruggero Settimo. Ad essere multati sia cittadini in possesso del proprio monopattino, sia chi lo aveva noleggiato, perché nonostante il limite dei monopattini a noleggio sia di 20km/h, nelle aree pedonali non si devono superare i 6 km/h.

Inoltre la normativa impone, nelle zone chiuse al traffico il divieto di salire a bordo del mezzo in due, sia esso un monopattino, che una bicicletta elettrica. Ai monopattini, equiparati per molti aspetti alle biciclette, é consentito viaggiare su strada con l’obbligo di spostarsi, laddove presenti, nelle piste ciclabili. L’ingresso nelle aree pedonali é consentito purché si presti massima attenzione ai pedoni.

“Nel caso in cui l’area risulti affollata – spiegano i vigili – bisogna rallentare e, se necessario, fermarsi e spingere il mezzo per evitare incidenti o altri episodi spiacevoli”. L’importo delle prime multe ai monopattini per eccesso di velocità nelle aree pedonali é pari a 100 euro. Per il conducente del monopattino che viaggia portando un passeggero la multa ammonta invece a 50 euro. Multe anche per chi nelle ore di buio non indossa un giubbotto o bretelle catarifrangenti. Mentre per casco ed assicurazione dovremo ancora attendere che si consumino altre tragedie?

Simone Di Trapani – Palermo Post

Condividi Articolo
4 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.