Armato di coltello ferma coppia e ruba soldi e monopattino

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

Oggi a Piazza Indipendenza l’ennesima rapina fatta da un giovane armato di coltello in pieno centro a Palermo. Non farebbe neanche notizia, alla luce del costante susseguirsi di eventi simili, se non fosse che questa volta il rapinatore si è fatto consegnare anche un monopattino oltre al denaro. L’uomo un giovane di trent’anni si è avvicinato ad una coppia in piazza indipendenza, a poche centinaia di metri dai palazzi del governo regionale. Raggiunta la coppia il giovane rapinatore ha estratto un coltello di notevoli dimensione minacciando i due malcapitati passanti che non avrebbe esitato ad usare l’arma se si fossero rifiutati di consegnare il monopattino in loro possesso e tutti i contanti che avevano in tasca.

Subito dopo la rapina a bordo del mezzo il trentenne si è dileguato, ma una delle vittime ha immediatamente chiamato la polizia per denunciare la rapina. Agli agenti è bastata la descrizione del rapinatore e la direzione che aveva preso fuggendo per andare a colpo sicuro nel quartiere Danisinni a pochissima distanza dal luogo della rapina. Dopo una breve ricerca gli agenti della polizia di stato hanno fermato l’uomo in piazza, con ancora i soldi rubati alla coppia nelle proprie tasche. L’uomo è stato fermato ed il giudice per l’istruttoria preliminare di Palermo ha convalidato l’arresto disponendo gli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico.

 

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.