Ustica. Nascondeva la droga nei pannolini

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

Occultava la droga nei pannolini del bambino per eludere i controlli al porto di Palermo e allo sbarco ad Ustica. I Carabinieri della Stazione di Ustica lo hanno arrestato, controllandolo appena sceso in porto. Si tratta di un giovane uomo di ventinove anni, già noto alle forze dell’ordine del luogo, che dopo il controllo è manette per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Durante un controllo effettuato presso il porto, l’uomo, appena sbarcato dall’aliscafo proveniente da Palermo, è stato trovato in possesso di 3 panetti di hashish dal peso complessivo di 290 grammi abilmente occultati all’interno di un pacco di pannolini per bambini, e di una dose della medesima sostanza celata all’interno della propria scarpa. La successiva perquisizione estesa all’abitazione dove risiede il ventinovenne ha permesso agli uomini dell’Arma dei Carabinieri di rinvenire un bilancino di precisione e diverso materiale utile al confezionamento della sostanza stupefacente.

La droga nei pannolini è stata sequestrata ed inviata al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Palermo per gli accertamenti di rito prima di essere distrutta. Il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Palermo ha convalidato l’arresto del 29enne, disponendo a carico dello stesso l’obbligo di dimora nell’isola.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.