fbpx

Un arresto per rapina in centro

Un arresto per rapina ieri a Palermo, il delitto risale al mese di luglio e si è arrivati al colpevole dopo mesi di indagine. I Carabinieri della Stazione Palermo Crispi hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Palermo, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un uomo 29enne di Palermo, già noto alle forze dell’ordine.

I militari hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza nei confronti del giovane palermitano ritenuto responsabile di aver perpetrato, lo scorso 16 luglio, una rapina in un negozio al centro di Palermo attivo nel settore dell’abbigliamento di noti marchi internazionali. Nella circostanza l’uomo era entrato nel negozio con la mascherina minacciando le commesse con un cacciavite.

L’attenta analisi delle immagini dei sistemi di videosorveglianza, la ricostruzione del modus operandi nonché la profonda conoscenza del territorio hanno permesso ai militari di deferire l’arrestato anche per una seconda rapina avvenuta il 12 luglio nel negozio di abbigliamento accanto a quello del 16.7.

I gestori dei negozi interessati avevano all’epoca deciso di diffondere pubblicamente alcune immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza che ritraevano i rapinatori.
L’arresto per rapina  è stato eseguito ieri e il colpevole è stato tradotto presso la competente Casa Circondariale, in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Redazione – Palermo Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più