Tornano a Capaci le rappresentazioni teatrali

Aldo Sollami
da Aldo Sollami
2 Minuti di lettura

Dopo più di 10 anni, tornano a Capaci le rappresentazioni Pasquali, fortemente volute dall’amministrazione comunale e messe in scena dalla compagnia teatrale Art&fatti.
Tanti i cittadini che hanno risposto all’appello fatto dalla compagnia teatrale Art&fatti, che era in cerca di attori volontari disponibili ad interpretare le varie figure utili per portare in scena la passione di Cristo.
Il via domenica scorsa con l’entrata a Gerusalemme di Gesù, seguito dai suoi discepoli, dai legionari a cavallo e da molti seguaci, passeggiata che, partita da piazza C.Troia, ha attraversato il corso principale di Capaci fino ad arrivare all’ingresso del paese all’altezza di via libertà, per poi fare ritorno e concludersi al punto di partenza.
Domani sera proseguiranno le rappresentazioni a partire dalle ore 21.00 in piazza Cataldo, quando verranno messe in scena tutte le tappe della passione di Cristo.
La durata delle rappresentazioni, che dovrebbe essere di circa tre ore, sarà vissuta intensamente dagli attori che cercheranno di coinvolgere emotivamente gli spettatori.
Si parte dalla richiesta di processo a Gesù passando per il tradimento di Giuda, l’ultima cena, le preghiere all’orto degli ulivi, fino ad arrivare all’arresto e la crocifissione di Gesù Cristo.
Già qualche anno fa, dichiara il Sindaco Puccio, avremmo voluto mettere in scena queste rappresentazioni, ma la scarsa dotazione economica del Comune prima e la pandemia dopo, non ci hanno permesso di organizzare tale evento fortemente sentito da tutta la comunità Capaciota, che ancora ricorda con amore gli anni in cui queste rappresentazioni venivano messe in scena.
Quest’anno invece ci siamo riusciti, anche grazie al supporto della compagnia teatrale Art&fatti insieme ai tanti attori volontari che voglio ringraziare pubblicamente per aver donato al nostro paese questo ulteriore momento di comunità. È quindi per me obbligatorio, conclude il Sindaco, invitare tutta la cittadinanza domani sera alle 21 in piazza Cataldo ad assistere alle rappresentazioni.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.