Tentato furto alla Comer Sud di Palermo

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

Due persone che stavano compiendo un furto nella sede della Comer Sud di Palermo, nota concessionaria di auto, sono state bloccate dai carabinieri. Un terzo complice, che aveva il ruolo di ‘palo’, è riuscito a fuggire prima dell’arrivo dei militari dell’Arma. I malviventi sono stati fermati in flagranza di reato grazie al pronto allarme, scattato dopo la segnalazione di personale dell’istituto di vigilanza “The Guardian” che monitorava l’azienda con i propri sistemi di controllo a distanza. Un metodo scelto anche per la vigilanza negli istituti bancari.

L’intrusione si è verificata alle 8,24 di domenica 15 gennaio, dopo che è scattato l’allarme dal presidio “Barriera Ingresso” della Comer Sud a tutela dell’attività commerciale. Grazie alle telecamere, gli operatori hanno notato la presenza di due persone all’interno della struttura e di una terza all’esterno. Sul posto sono subito arrivati carabinieri del nucleo Radiomobile e il personale di un istituto di sorveglianza. I due ladri all’interno sono stati bloccati dieci minuti dopo la segnalazione, mentre il terzo è riuscito ad allontanarsi dandosi alla fuga ed è attualmente ricercato dalle forze dell’ordine.

Danni sono stati trovati alla vetrata dell’officina, alla maniglia della porta d’ingresso e a un furgone Mercedes, che con ogni probabilità era il mezzo che i ladri avevano intenzione di rubare.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.