Serie di rapine a Palermo: la polizia indaga

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

La polizia di Stato indaga su una serie di rapine messe a segno nella città di Palermo. In particolare sono due le rapine oggetto di indagini.

La prima rapina è stata perpetrata ai danni di un impianto di carburante sito in via Pitré. Dove due giovani a volto coperto sono arrivati a bordo di uno scooter, hanno aggredito un dipendente dell’impianto di carburante e si sono fatti così consegnare l’incasso che al momento della rapina ammontava a circa 500 euro. Poi sono fuggiti via facendo perdere le loro tracce. La serie di rapine ha continuato a perpetrarsi nella stessa giornata. Infatti,  poco dopo un giovane, sempre a volto coperto, è entrato in via Perez nel negozio di detersivi Ferdico e ha portato via i soldi che si trovavano in cassa e che ammontavano a una cifra di circa 400 euro.

Su questa serie di rapine, che si sono svolte a breve distanza l’una dall’altra,  gli agenti della polizia di Stato stanno indagando anche attraverso il supporto delle immagini, che hanno acquisito grazie ai sistemi di videosorveglianza, sia delle attività oggetto delle rapine sia degli altri esercizi commerciali presenti nella zona.

Da quanto è emerso, non è la prima volta che le due attività vengono prese di mira dai rapinatori, per tali motivi le forze dell’ordine stanno implementando le proprie indagini su questa serie di rapine.

 

Redazione – Palermo Post

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.