Palermo: locale street-food dona incasso a Ospedale Bambini per decimo anniversario

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

Oltre a essere buona, l’arancina fa anche bene. “KePalle – Arancine d’Autore”, locale streetfood palermitano in occasione del decimo anniversario dall’apertura (questo 13 dicembre), lancia l’iniziativa benefica “A Santa Lucia l’Arancina fa Bene”, promettendo di donare in beneficenza l’intero ricavato del giorno, il più prospero per l’azienda palermitana.

La cifra raccolta verrà impiegata per l’acquisto di attrezzature mediche da destinare all’Ospedale dei Bambini di Palermo per la cura delle malattie rare. Si potrà partecipare all’iniziativa semplicemente acquistando le arancine presso il punto vendita di Palermo. La data del 13 dicembre è per tutti i palermitani legata al miracolo di Santa Lucia, i quali ne celebrano ogni anno il ricordo con la tradizione dell’Arancina-day.

Il denaro raccolto con la vendita delle arancine verrà impiegato per l’acquisto di attrezzature mediche da destinare al reparto Malattie rare dell’Ospedale dei Bambini di Palermo. “Auspichiamo l’utilizzo della somma nel miglior modo possibile considerando sempre la centralità del bambino/a all’interno della struttura – ha dichiarato Desiree Farinella, responsabile della Direzione Medica dell’Ospedale “G. Di Cristina”.

Sulla scelta da parte dell’azienda Danilo Li Muli, che con la moglie Eva Polanska ne cura l’amministrazione, ha spiegato: “Crediamo che fare del bene sia il modo più bello per festeggiare un traguardo, ringraziando la nostra città e rivolgendo un pensiero a chi purtroppo è meno fortunato, soprattutto i bambini che dovrebbero sempre vivere felici”.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.