Palermo, furto nella mensa dell’ospedale Civico

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

Non accenna a placarsi l’ondata di furti a Palermo ai danni dell’ospedale Civico: questa volta nel mirino dei malviventi è finita la mensa della struttura ospedaliera dove i ladri hanno fatto irruzione rubando generi alimentari ed elettrodomestici.

I ladri hanno sottratto dai locali della mensa: pasta, pane, carne, bottiglie di olio e altri alimenti ,impossessandosi anche di alcuni strumenti utilizzati nella cucina della struttura sanitaria, tra cui un’affettatrice.

L’ennesimo colpo messo a segno, che sembra assumere l’aspetto di un piano ben studiato fin nei minimi particolari, ha fruttato ai ladri un bottino che ammonterebbe a qualche centinaio di euro.

Soltanto due settimane fa vennero rubati dei cavi di rame dal padiglione 12 dove è situata l’unità di Cardiologia; il fatto increscioso provocò un lungo blackout con conseguenti disagi sia per il personale medico che per i pazienti.

Il 27 dicembre scorso i malviventi erano entrati nuovamente in azione: un uomo era riuscito ad intrufolarsi nel reparto di fisioterapia rubando due computer dalla stanza dei medici.

Nelle scorse settimane anche il Policlinico è finito nel mirino dei ladri che hanno sottratto alcuni oggetti personali dagli armadietti dello spogliatoio di medici ed infermieri nel reparto di Chirurgia d’urgenza, inoltre, sono stati portati via tre metri e mezzo di grondaia in rame dal paglione 11.

Sulla lunga catena di furti commessi ai danni delle strutture ospedaliere di Palermo, che sono stati denunciati dal personale medico, sono in corso delle indagini condotte dai carabinieri.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.