Palermo, arrestato un giovane allo ZEN per spaccio di droga

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

I Carabinieri della Compagnia di San Lorenzo hanno arrestato un uomo di 29 anni, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un servizio mirato al contrasto degli stupefacenti, i Carabinieri della Stazione di San Filippo Neri, nel quartiere “Zen 2” di Palermo, hanno proceduto alla perquisizione domiciliare di un palermitano censurato, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

L’attività svolta dai militari ha consentito di rinvenire presso l’abitazione 154 piantine di marijuana, 6 panetti di hashish da 550 grammi, 10 grammi di cocaina e circa 150 involucri di dosi pronti per essere ceduti, oltre a vario denaro contante, e diverso munizionamento per armi da fuoco.

Quanto rinvenuto è stato posto in sequestro e la droga, sarà inviata al Laboratorio Analisi per le Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Palermo, per gli accertamenti qualitativi e quantitativi.

L’arresto è stato convalidato dall’A.G., con contestuale applicazione nei confronti del responsabile della misura cautelare degli arresti domiciliari.

È obbligo rilevare che l’indagato allo stato, è solamente indiziato di delitto, pur gravemente, e che la sua posizione sarà definitivamente vagliata giudizialmente solo dopo la emissione di una sentenza passata in giudicato in ossequio al principio costituzionale di presunzione di non colpevolezza.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.