Movida Violenta a Palermo, si indaga sull’aggressione a due trentenni

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

Ancora un episodio di movida violenta nella notte tra mercoledì e giovedì in pieno centro storico a Palermo. Tutto sarebbe scaturito dalle pesanti avences che un gruppo di giovani avrebbe fatto a delle ragazze. Secondo il solito copione che a Palermo si traduce quasi sempre in atti di violenza. Si comincia sempre con apprezzamenti sessisti verso le donne, che se difese da amici, fidanzati e parenti sfocia in violenza.

Così anche nella notte tra mercoledì e giovedì scorsi, due 30 enni sono stati aggrediti da un gruppo di giovani. I due 30enni sarebbero stati aggrediti in via Roma, trafficatissima anche a quell’ora. I due sarebbero stati presi di mira da un gruppo di giovani, con cui poco prima era nata una discussione. Il branco avrebbe fatto delle avances ad alcune amiche dei due 30enni, subito intervenuti in difesa delle ragazze. Prima gli insulti, poi l’aggressione con calci e pugni. Dopo il pestaggio il branco si è dato alla fuga. Le vittime, immediatamente soccorse e trasportate in ospedale, hanno riportato traumi e contusioni facciali.

Sull’ennesimo episodio di movida violenta indaga la Polizia alla ricerca dei colpevoli saranno sentiti i testimoni del pestaggio e presumibilmente saranno visionate anche le telecamere di videosorveglianza presenti nella zona.

Redazione – Palermo Post

Condividi Articolo
1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.