Monreale, carabinieri individuano e denunciano ladri d’auto

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

I Carabinieri della Stazione di Monreale hanno denunciato in stato di libertà alle Procure della Repubblica presso il Tribunale Ordinario ed il Tribunale per i Minorenni di Palermo 4 palermitani, di cui 2 minori, sospettati di essere gli autori di una serie di furti di automobili commessi tra settembre e ottobre di quest’anno, a Monreale e Partinico.

Gli indagati, che avrebbero commesso diversi furti di autovetture e di parti meccaniche, sono stati identificati dai Carabinieri anche attraverso l’analisi delle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza, presenti nei luoghi dove le autovetture erano state parcheggiate.

I modelli di auto maggiormente presi di mira sono stati le Fiat 500 e le Smart, gli autori erano soliti entrare in azione di notte, approfittando dell’assenza di possibili testimoni.

Solo in un’occasione, uno dei proprietari, accortosi del tentativo di furto della sua auto, è riuscito a mettere in fuga i ladri.

È doveroso rilevare che gli odierni indagati sono, allo stato, solamente indiziati di delitto, seppur gravemente, e che la loro posizione verrà vagliata dall’Autorità Giudiziaria nel corso dell’intero iter processuale e definita solo a seguito dell’eventuale emissione di una sentenza di condanna passata in giudicato, in ossequio al principio costituzionale della presunzione di non colpevolezza.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.