Misilmeri evacuate tre palazzine a rischio crollo. 30 famiglie coinvolte

Redazione
da Redazione
3 Minuti di lettura

Tre Palazzine a Rischio Crollo a Misilmeri, intervengono i vigili del fuoco. Trenta le famiglie sgombrate

E’ stato fatto evacuare un edificio di quattro piani a Misilmeri a rischio crollo. La palazzina in viale Europa presenta delle crepe e sono intervenuti i vigili del fuoco con diverse squadre per eseguire tutte le verifiche necessarie per stabilire le condizioni della palazzina che presenta preoccupanti crepe. Oltre ai vigili del fuoco sono intervenuti anche i tecnici comunali per stabilire insieme ai pompieri hanno deciso che i residenti non potevano tornare nelle proprie abitazioni, ma devono trovare una sistemazione almeno per la notte. Si tratta di diversi nuclei familiari che dopo la sistemazione alla meno peggio in emergenza, dovranno essere presi in carico dal comune di Misilmeri, fino a quando non sarà presa una decisione dopo approfonditi rilievi sulla stabilità strutturale della palazzina a rischio crollo

Sul posto oltre ai Vigili del Fuoco anche i carabinieri della compagnia di Misilmeri che hanno transennato la strada per cui non si può transitare su viale Europa, il traffico viene deviato, un centinaio di metri prima di arrivare a ridosso della palazzina a rischio crollo. Si tratta di una delle vie più transitate della cittadina che si congiunge con Villabate.

È intervenuto anche il Sindaco Rosario Rizzolo a sincerarsi che le operazioni di evacuazione dello stabile procedano regolarmente, restando in contatto con la Prefettura di Palermo. Dopo una notte di rilievi alla fine sono state sgombrate anche le due palazzine adiacenti.

Quindi salgono a tre palazzine a rischio crollo sgomberate a Misilmeri in viale Europa a rischio crollo per gravi lesioni che sono state nei pilastri dai tecnici dei vigili del fuoco e comunali. Il sindaco Rosario Rizzolo ha chiesto l’intervento della protezione civile per trovare sistemazione a 30 famiglie. “Siamo molto preoccupati per quanto sta avvenendo in paese – dice il primo cittadino – ho contattato la prefettura. Le famiglia non sanno quanto dovranno stare fuori dal palazzo”.

Le palazzine realizzate in viale Europa sono di costruzione recente. Da ieri sera sono intervenuti anche i carabinieri che stanno indagando. I vigili del fuoco hanno trovato pilastri ammalorati con i ferri arrugginiti e pezzi di cemento che si staccano

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.