Ju Jitsu. Capaci sul tetto del Mondo

Roberta D'Asta
da Roberta D'Asta
3 Minuti di lettura

Grandissima soddifazione per il risultato dell’Italia i Mondiali di Ju Jitsu 2021, svolti Abu Dabhi negli emirati arabi uniti. Una rappresentativa italiana che esce dal mondiale confermando le cose straordinarie fatte vedere poco tempo fa agli europei.

Nazionale italiana  di Ju Jitsu che ha nella scuola Akiyama Budo club di Capaci un cardine portante ed alla fine di questo straordinario mondiale torna ricca di trionfi proprio la società palermitana, punto di riferimento per questo sport. L’Akiyama Budo torna da Abu Dabhi con l’oro al collo di Erasmo Pagano, giovane atleta di Capaci, nella categoria -62kg e i bronzi di Alessandro Polizzi U21 (categoria -56kg) e Vittoria Graziano U16 (categoria -57kg), entrambi originari di Carini. Ma le soddisfazioni non sono finite con gli atleti dell’Akiyama Budo, sono infatti arrivati a medaglia altri due atleti di palermitani. Giuseppe Gaita villabatese laureato campione del mondo nella categoria -56kg e la palermitana Martina Garofalo argento Under 21 nella Categoria -45kg.

Di Capaci anche lo straordinario allenatore della nazionale italiana Cristian Minuto “Sono molto felice dei risultati raggiunti dalla nostra squadra dopo due anni di stop dalle competizioni si riparte alla grande” – dichiara l’allenatore italiano – “veniamo da un europeo di un mese fa dove altri nostri atleti hanno conquistato il titolo. Fra cui lo stesso Pagano campione europeo, insieme ad Eduardo Costa. Con questo mondiale mettiamo il sigillo sulle qualità dei nostri ragazzi e della nostra società fucina da un ventennio di campioni”.

Soddisfazione espressa anche da Aldo Sollami, assessore allo sport del comune di Capaci “Da sempre la scuola akiyama budo club di Capaci sforna talenti. Non sono nuovi a risultati di alto prestigio, per questo già in diverse occasioni li abbiamo invitati presso la sede istituzionale del Comune e questa estate li abbiamo voluti premiare davanti il pubblico Capacioto con una pergamena commemorativa. Al di là dei risultati personali, Siamo orgogliosi e felici che il maestro Minuto ed i suoi allievi portino alto il nome della nostra Capaci”

La Galleria

Roberta D’Asta – Palermo Post

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.