In treno storico verso la prossima capitale italiana della Cultura

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

Nuovo appuntamento con il treno storico della Fondazione FS sulle linee ferroviarie della Sicilia. Domenica 2 aprile le antiche carrozze centoporte viaggeranno da Palermo alla volta della Valle dei Templi di Agrigento, prossima capitale italiana della Cultura. La partenza del convoglio d’epoca è prevista dalla stazione di Palermo Centrale alle ore 8.00 con fermate intermedie nelle stazioni di Bagheria (8.14), Termini Imerese (8.32), Roccapalumba – Alia (9.13), Aragona Caldare (10.52), Agrigento Bassa (11.02).

Alle 11.21 il treno raggiungerà la stazione “Tempio di Vulcano”, ubicata nel cuore della Valle dei Templi. Qui i viaggiatori avranno l’opportunità di scendere e visitare il suggestivo Giardino della Kolymbethra accompagnati dalle guide del FAI – Fondo Ambiente Italiano. Inoltre, come tutte le prime domeniche del mese, l’accesso al Parco Archeologico sarà gratuito.

Chi opterà per proseguire il viaggio fino a Porto Empedocle potrà raggiungere in treno l’ottocentesca stazione di Porto Empedocle Centrale, con arrivo alle 11.33.

Il treno di ritorno per Palermo partirà dalla stazione di Porto Empedocle Centrale alle 17.30 e da Tempio di Vulcano alle 17.38 con arrivo a Palermo previsto alle 20.10.

L’evento è organizzato dall’associazione TrenoDOC, convenzionata con Fondazione FS. Per tutte le informazioni relative all’acquisto dei biglietti è disponibile il sito internet www.fondazionefs.it e www.trenodoc.com. Maggiori al numero di telefono 091.7848420

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.