Europei di Ju Jitsu: incetta di Medaglie per Akiyama Budo Club Capaci

Aldo Sollami
da Aldo Sollami
3 Minuti di lettura

Ottima prestazione dei ragazzi di Akiyama Budo Club di Capaci, che all’EUROPEAN CHAMPIONSHIP JU-JITSU 2022 di Creta fanno incetta di medaglie.
“Non so cosa dire e se quello che dirò sarà abbastanza”, dichiara il Maestro e allenatore Cristian Minuto dalla sua pagina Facebook, una trasferta cominciata con un volo cancellato e tutti a casa, ad un tratto tutto era finito, allenamenti, sacrifici, sogni, ma non potevo far finire tutto così. Allora dovevo cercare ogni soluzione per partire, cambiare volo, cambiare coincidenze e grazie alla mia caparbietà e alla pazzia di chi mi segue ci siamo riusciti…. Siamo a arrivati a Creta!!”
Anche questa volta i ragazzi della Akiyama si sono fatti valere portando a casa 9 medaglie Europee su un totale di 18 vinte dalla squadra azzurra.
Questi i nomi degli atleti Capacioti che sono saliti sul podio:

5 medaglie d’oro
– BALSAMO Giulia – GRAZIANO Vittoria – COSTA Edoardo – ADRIGNOLO Manuel – LUNA Giorgio;
2 megaglie d’argento
– DI MAGGIO Giulia – COSTA Mattia;
2 medaglie di bronzo
– MARTORANA Martina – GALLINA Antonino.

“Dopo il primo giorno di gare ho capito perché ci dovevamo riuscire”, continua il maestro Minuto,” i mie ragazzi hanno realizzato un’impresa, mesi di duro lavoro hanno ripagato tutto!!!
Portiamo a casa 5 campioni Europei, 2 vicecampioni Europei e 2 medaglie di bronzo.
Siamo partiti in 13 e abbiamo portato a casa 9 medaglie europee, Incontri dominati in categorie strapiene di grandi atleti, il mio pensiero va a tutti quei Maestri che dicono di voler realizzare i sogni dei propri Atelti, FATELO, Non state fermi IL PRESENTE È OGGI !! NO DOMANI !! io l’ho fatto e lo farò ancora !!!”

I ragazzi dell’Akiyama budo club, hanno dimostrato un’eccellente e straordinaria prestazione nell’avventura di HERAKLION CRETA dal 1° al 3 aprile 2022, dimostrando per l’ennesima volta che la società capaciota Akiyama Budo Club è la prima scuola di Ju-jitsu in Sicilia e in tutto il territorio nazionale a svolgere con successo tale disciplina.
I complimenti vanno anche a Pietro BOLOGNA, Raoul BRUNO, Simona BONOMOLO e Emanuele PASSALACQUA alla loro prima esperienza ad una competizione di livello internazionale, che nonostante tutto non ce l’hanno fatta.

Aldo Sollami – Palermo Post

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.