Cinisi piange Andrea il “Pirata”

Redazione
da Redazione
1 Minuti di lettura

Questa notte Cinisi ha perso una delle figure storiche della ristorazione locale, Andrea il “Pirata” al secolo Trupiano. Un pezzo di storia di questo straordinario territorio che va via, avendo però lasciato prima un segno indelebile nella memoria della cittadina e di migliaia di avventori che negli anni sono stati accolti nel suo ristorante sempre da un sorriso. Lo storico ristorante che porta il suo nome, a poche decine di metri dell’Hotel Florio e dalla spiaggia di Magaggiari è stato infatti meta di migliaia di avventori fin dalla sua fondazione.

Sono già decine i messaggi di condoglianze che si possono leggere sui social media, parenti, amici politici, semplici cittadini che almeno una volta si accomodati alla tavola della sua storica trattoria. “Un abbraccio a Giuseppe e Filippo per la scomparsa del papa’, il mitico Andrea il Pirata. La sua famosa attività di ristorazione un orgoglio per Cinisi e tutta la Sicilia”. Così ha espresso, su facebook, il suo cordoglio il Sindaco di Cinisi Giangiacomo Palazzolo.

Al cordoglio si unisce tutta la redazione di Palermo Post

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.