Cefalù. Incidente mortale nei pressi del Costaverde

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

Un incidente mortale poche ore fa sull’autostrada A20 Palermo Messina, in direzione della Città dello stretto, poco prima di arrivare al bivio di Cefalù, nei pressi dell’Hotel Costa verde, un’auto avrebbe sbandato, pare in modo autonomo ed uno dei tre passeggeri è morto.

A perdere la vita Carlo Tripodo un settantunenne di Capo D’orlando che era alla guida dell’auto con la quale stava tornando nella cittadina del messinese con la moglie, Carolina Tripodo di 67 anni, gravemente ferita. La donna è stata trasportata in elisoccorso dal Raffaele Giglio di Cefalù all’ospedale civico di Palermo, arrivata in condizioni disperate è in prognosi riservata.

La terza persona a bordo, una ventiduenne, nipote della vittima è stata trasportata all’ospedale Raffaele Giglio per gli accertamenti, ma non sarebbe in gravi condizioni.

Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che l’auto guidata da Tripodo abbia urtato  il guard rail che è entrato nell’abitacolo, ferendo a morte l’autista. Sul posto sono intervenuti diversi mezzi di soccorso del 118 e i Vigili del Fuoco, intervenuti per estrarre i corpi dalle lamiere, la polizia stradale e il personale Anas hanno fatto i rilievi del caso per stabilire l’esatta dinamica del sinistro mortale, non è escluso che a fare sbandare l’auto sia stato il manto stradale reso viscido dalle abbondanti piogge della giornata.

 

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.