Ballarò. Ancora una piantagione di Cannabis

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

Piantagione di Cannabis scoperta sui tetti di Ballarò.

I Carabinieri della Compagnia Piazza Verdi hanno sequestrato, a carico di ignoti, una serra indoor di cannabis da quasi 250 esemplari, trovata all’ultimo piano di una palazzina del quartiere Ballarò.  Questo è il secondo ritrovamento in pochi giorni, sempre nello storico quartiere palermitano.

L’attenzione dei militari, impegnati in un servizio antidroga per le vie del centro storico, era stata attirata da un edificio di via San Giosafat che, pericolante ed in totale stato di abbandono, sembrava tuttavia mostrare segni dell’attività illecita che vi si svolgeva all’interno. I fondati sospetti, nonché l’intervento dei Vigili del Fuoco, che a lungo hanno operato per aprire e consentire l’accesso in sicurezza all’interno della palazzina, e di un’unità del Nucleo Carabinieri Cinofili di Villagrazia, hanno portato al ritrovamento di una fiorente piantagione da quasi 250 esemplari di cannabis indica, dell’altezza media di circa 1 metro, nonché di  5 sacchi di plastica contenenti oltre 2 chili di marijuana già pronta per la vendita, e lampade, tubi di aerazione e materiale vario per la coltivazione.

Dopo lo smantellamento della serra e il sequestro delle piante, è prevista la campionatura della sostanza per le rituali analisi a cura del competente Laboratorio del Comando Provinciale di Palermo, in attesa di disposizioni sulla distruzione da parte dell’Autorità Giudiziaria.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.