Auto finisce contro un muro. Un morto a Lascari

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

Ancora sangue sulle strade della provincia di Palermo, la notte scorsa un giovane uomo di origini messinesi è morto a Lascari dopo aver impattato con la propria auto contro un muro.

L’incidente mortale a Lascari è avvenuto in contrada Gorgo Lungo. Una Toyota Yaris con a bordo due giovani di Messina, per cause ancora in corso di accertamenti, si è schiantata contro le recinzioni di diverse villette, finendo la sua corsa sfondando il muro e la recinzione di una costruzione. Il passeggero, Andrea Finocchio, di 29 anni, è morto sul colpo. L’autista di 37 anni in codice giallo è stato trasportato dai sanitari del 118 all’ospedale San Raffaele Giglio della vicina Cefalù.

Sul luogo dell’incidente mortale sono intervenute diverse ambulanze del 118, ma i sanitari non hanno potuto far altro che constatare la morte di Andrea Finocchio. Oltre alle ambulanze sono dovuti intervenire anche i Vigili del Fuoco di Cefalù per estrarre i corpi dalle lamiere dell’auto completamente distrutta. I rilievi per cercare di stabilire l’esatta dinamica del sinistro stradale sono stati fatti dai Carabinieri della compagnia di Cefalù, a cui sono state anche affidate le indagini utili a capire se ci sono delle responsabilità da parte dell’autista e se si configura l’eventuale reato di omicidio stradale.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.