Allagamenti statali e ferrovie chiuse nel Palermitano

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

Nel giorno in cui FS, regione e Governo presentano un piano di investimenti da fare sulle ferrovie siciliane con lo sbarco della freccia bianca, un treno di un livello sotto quelli ad alta velocità, ma moderno e veloce, nell’interland palermitano statali e ferrovie chiuse a causa del maltempo. A testimoniare che al di là degli annunci e delle passerelle, questa regione ha una carenza infrastrutturale enorme.

Il forte temporale che si é abbattutto nella zona tra Termini Imerese, Roccapalumba e il Platani ha comportato lo straripamento del fiume San Leonardo nei pressi della zona industriale. Strade allagate, statali e ferrovie chiuse, non solo a Termini, ma anche a Sciara, Campofelice di Roccella e Lercara Friddi.

Tante le auto rimaste impantanante e soccorse dai vigili del fuoco. A causa dell’allagamento del piano viabile causato dalle intense precipitazioni, sono provvisoriamente chiuse al traffico le strade statali 121 “Catanese”, in territorio comunale di Roccapalumba (Pa) al km 196,300, e 189 “Della Valle del Platani” dal km 0 al km 6, in prossimità del bivio Manganaro. Il personale di Anas é sul posto per la gestione della viabilità e per il ripristino della circolazione nel più breve tempo possibile. Anas rende noto che la strada statale 643 “Di Polizzi” é provvisoriamente chiusa al traffico dal km 19,100 al km 21,700, tra Scillato e Polizzi Generosa.

Circolazione ferroviaria chiusa sulla linea Palermo-Agrigento per l’allagamento dei binari a causa della pioggia. Il traffico è sospeso tra Montemaggiore e Roccapalumba, nel Palermitano. Rfi fa sapere che i suoi tecnici sono al lavoro per ripristinare la funzionalità della linea, mentre è in corso la riprogrammazione dell’offerta ferroviaria con treni attestati a Caltanissetta Xirbi e Cammarata San Giovanni Gemini. Attivato, inoltre, il servizio sostitutivo con autobus fra Palermo e Agrigento e Palermo e Catania, oltre che fra Cammarata e Palermo e Caltanissetta Xirbi e Palermo. Al momento non é invece possibile garantire il collegamento con la località di Roccapalumba-Alia.

Redazione – Palermo Post

Condividi Articolo
1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.