Aeroporto, incidente ad un ATR42, simulato con successo il piano di intervento

Redazione
da Redazione
1 Minuti di lettura

All’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo scatta il piano di emergenza, ma si tratta di un’esercitazione. La simulazione, al fine di verificare l’efficacia del piano di emergenza aeroportuale (Pea) e testare la capacità di coordinamento di tutti gli enti coinvolti nella gestione di un eventuale incidente, è stata avviata stamattina alle 12 e si è conclusa dopo circa un’ora, almeno per la parte operativa. L’aeroporto è stato chiuso al traffico per circa un’ora, senza ripercussioni al traffico aereo. Lo scenario ha previsto un incidente aereo in mare per un’avaria al sistema idraulico a un veivolo ATR42, a una distanza dalla costa di 1,62 miglia. A bordo 20 passeggeri e 4 membri dell’equipaggio. Oltre un centinaio le comparse. All’esercitazione hanno partecipato Gesap, Enav, Enac, forze dell’ordine, Prefettura, capitaneria di porto, vigili del fuoco, Croce Rossa, Usmaf, 118 Arnas.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.