A bordo di un Honda Sh investe donna, fugge, ma viene preso dal marito

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

Un motociclista di ventinove anni a bordo di uno scooter Honda Sh, risultato successivamente positivo all’etilometro, ha investito una donna che viaggiava a bordo di un altro scooter ed è fuggito subito via. Il sinistro è accaduto successo in via Roma a Palermo, nei pressi dell’incrocio con corso Vittorio Emanuele. Il giovane dopo aver colpito e fatto cadere lo scooter sul quale viaggiava la donna è fuggito via senza prestare soccorso.

Ma è stato inseguito dal marito della donna che viaggiava in auto e aveva assistito alla scena. L’uomo è riuscito a bloccare il motociclista nella zona di via Oreto e a chiamare i carabinieri che sono giunti sul posto in pochissimo tempo, riportando sul luogo del sinistro il centauro pirata. Nel frattempo in via Roma sono arrivati anche gli agenti dell’infortunistica della polizia municipale che hanno eseguito i rilievi e accertato che il giovane in sella all’honda sh aveva un tasso alcolemico elevatissimo, che superava l’1,50. Un livello tre volte il limite consentito dalla legge. Per questa ragione gli è stato sequestrato il mezzo ed è stato denunciato.

Mentre la donna colpita mentre era in sella allo scooter, ferita è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Civico: i sanitari l’hanno sottoposta ad accertamenti clinici.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.