Un Santo per Capaci

Roberta D'Asta
da Roberta D'Asta
2 Minuti di lettura

L’Associazione Culturale L’Orma propone “Un Santo per Capaci, un progetto che fin dal principio ha trovato la collaborazione delle diverse realtà associative del territorio.
Si è avviata in questi giorni una raccolta fondi, che sarà utile alla realizzazione di un murale raffigurante San Giuseppe ad opera dell’artista Igor Scalisi Palminteri e alla realizzazione di un documentario finale.
« L’intento del progetto –  come ci racconta la Presidente Fiorenza Giambona – è quello di valorizzare una delle più forti tradizioni identitarie del Comune di Capaci: “il minestrone di San Giuseppe”, che ogni anno il 19 Marzo viene preparato nelle piazze, lungo le vie del paese e nelle case del centro storico, che per un giorno restano aperte con lo scopo di offrirlo a chiunque si rechi presso la propria abitazione. Un’ antica tradizione, che in origine aveva lo scopo di garantire un piatto caldo a tutti i poveri della comunità e che ancora oggi la cittadinanza di Capaci tramanda, ritrovandosi ogni anno insieme a condividere il pasto. In un momento molto difficile, dopo la pandemia e una nuova guerra nel mondo, con quest’opera intendiamo rendere omaggio al senso di comunità di un paese che resiste e prova a guardare al futuro, con la consapevolezza e la fiducia di chi sa che c’è un passato da cui imparare».
Per lanciare l’iniziativa è già stato realizzato un primo cortometraggio di presentazione a cura dell’Associazione Nuova Carini, già visibile attraverso la pagina Facebook dell’ Associazione L’Orma e su YouTube.
Il progetto gode del patrocinio del Comune di Capaci.

Per contribuire all’iniziativa è possibile fare una donazione, versando a:
Associazione Nazionale Vigili Del Fuoco In Congedo Delegazione Capaci ODV
IT60F0306909606100000147255
Causale: Un Santo per Capaci.

Verrà inoltre allestito un gazebo per la raccolta fondi a Piazza Cataldo, a Capaci, sabato 12 marzo dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 19.00.

Roberta D’Asta – Palermo Post

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.