Palermo: due arresti per furto con spaccata

Redazione
da Redazione
1 Minuti di lettura

Due palermitani con precedenti penali sono stati arrestati dalla Polizia di stato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, firmata dal Gip del Tribunale di Termini Imerese, in provincia di Palermo.

I due sono accusati di aver compiuto due furti aggravati, usando il metodo della spaccata, in danno di rinomati esercizi commerciali. Il primo furto risale al 4 aprile scorso e ha portato via ai malviventi oltre 4.500,00 euro.

I due, con i passamontagna sul viso, hanno infranto con delle mazze la vetrina del negozio e hanno sottratto soldi e ticket di varie lotterie. Il secondo tentativo di furto è avvenuto il 7 giugno, in una tabaccheria di Bagheria. In questo caso, i ladri sono fuggiti dopo aver colpito la vetrata con violenza.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.