Palermo: 11 carabinieri premiati per l’operazione “Fenice” contro la mafia

Redazione
da Redazione
1 Minuti di lettura
Oplus_0

Il Generale di Brigata Luciano Magrini, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Palermo, ha consegnato 11 encomi a militari del Nucleo Investigativo e della Compagnia di Misilmeri, distintisi nell’operazione “Fenice”.

L’operazione, condotta il 24 ottobre 2022, ha inferto un duro colpo alla criminalità organizzata, disarticolando il mandamento mafioso di Misilmeri e portando all’arresto di 6 persone. Le indagini hanno rivelato un sistema di estorsioni ai danni di imprenditori locali, finalizzato anche al sostentamento dei detenuti e delle loro famiglie.

Gli encomi, tributati dal Generale di Divisione Giuseppe Spina, Comandante della Legione Carabinieri Sicilia, rappresentano un importante riconoscimento per l’impegno e la professionalità dimostrati dai militari nell’azione di contrasto alla mafia.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.