Muliebris. A Capaci in scena primo festival dei diritti delle donne

Redazione
da Redazione
3 Minuti di lettura

La Consulta delle Donne di Capaci in partecipazione con Comune di Capaci hanno presentato Muliebris, il primo Festival dei diritti delle donne. Una manifestazione culturale e di sensibilizzazione fortemente voluta dalla consulta delle donne del paese alle porte di Palermo. “Un’iniziativa voluta fortemente da tutte le donne della Consulta di Capaci e dall’Amministrazione comunale” Dichiara la consigliera comunale Fiorenza Giambona “che mira a sensibilizzare la comunità sul delicato tema della violenza di genere, ma non solo. Obiettivo del festival è anche quello di rendere più consapevole il pubblico circa la necessità di portare avanti le battaglie delle donne, che ancora oggi nella nostra società si vedono negati diritti fondamentali. Ringraziamo già tutti gli artisti che prenderanno parte al festival e che attraverso la loro arte ci intratterranno, ma al contempo ci forniranno fondamentali spunti di riflessione”. L’Assessora alle Pari Opportunità Rita Di Maggio, ringrazia la Consulta delle Donne di Capaci, di cui lei stessa e la consigliera Giambona fanno parte “per aver organizzato questo festival, che non può che arricchire la nostra comunità di contenuti e bellezza. Un’iniziativa che l’Amministrazione ha fin da subito sostenuto, con l’augurio e con l’impegno che sia solo la prima di numerose edizioni”.

Il programma di Muliebris

Saranno quattro serate a partire dall’1 di Luglio ricche di ospiti e di eventi, per riflettere insieme sul ruolo della donna nella società, sulle dinamiche che conducono alla violenza di genere e su quanto sia fondamentale tutelare i diritti di tutte le donne.

Il festival si svolgerà in piazza Matrice a Capaci tra l’1 e il 4 Luglio e vedrà la partecipazione di moltissimi artisti impegnati nella lotta per il raggiungimento della parità di genere. Ancora una volta, l’arte si farà veicolo di messaggi sociali utili a rendere la nostra comunità sempre più unita e consapevole.

Il programma della manifestazione esalterà diverse forme artistiche dal Cinema al Teatro, dalla Musica alla Danza. Muliebris partirà Giovedì 1 Luglio con la proiezione del Film “Suffraggette” di Sarah Gravon con Meryl Streep e Helena Bonham Carter. Venerdì 2 Luglio i Teatranti Instabili mettono in scena lo spettacolo Processo per Stupro. Sabato 3 Luglio sarà la volta della musica, con una serata tributo all’indimenticabile cantante popolare siciliana Rosa Balistreri. Saranno presenti il cantastorie bagherese Paolo Zarcone il cantante Chris Obei e il gruppo Salakadula. Il festival si concluderà Domenica 4 Luglio con la Piece Teatrale Il Caso Siciliano di Alessandro Ienzi e lo spettacolo di Danza contemporanea Game Changer in anteprima mondiale a cura di Mimmo Miccolis coreografo del Washington Ballet, Sabrina Montanaro danzatrice del Teatro Massimo di Palermo e le musiche originali di Francesco Gemini.

Gli spettacoli si svolgeranno nel rispetto delle normative anti-Covid. La partecipazione è libera e gratuita, fino ad esaurimento dei posti a sedere.

Redazione – Palermo Post

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.