Isola delle femmine. Arrestati due pensionati per spaccio

Redazione
da Redazione
1 Minuti di lettura

I Carabinieri della Compagnia di Carini hanno arrestato una coppia di pensionati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I due sono stati scoperti durante un servizio di controllo alla circolazione stradale sulla strada statale 113. I militari dell’arma dei carabinieri fermavano il mezzo sul quale viaggiava la coppia e venivano insospettiti dal forte odore di marijuana proveniente dall’interno dell’autovettura su cui viaggiavano i coniugi. Così i carabinieri decidevano di effettuare una perquisizione, trovando, occultati sui sedili posteriori con alcune coperte, quasi mezzo chilo di hashish e circa 200 grammi di marijuana, nonché più di 1.200 euro in banconote di vario taglio, verosimilmente il provente di un’attività di spaccio.

L’arresto dei coniugi è stato convalidato dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Palermo, che ha disposto per entrambi i pensionati l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari.

Il denaro ritrovato è stato sequestrato come verosimile provente dell’attività illecita, così come la sostanza stupefacente che, previa campionatura, sarà sottoposta alle rituali analisi dal competente laboratorio del Comando Provinciale di Palermo prima di essere distrutta.

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.