Giro di Sicilia. La viabilità in provincia di Palermo

Redazione
da Redazione
3 Minuti di lettura

Oggi la seconda tappa del Giro di Sicilia, ieri la vittoria di Molano e Licata, partirà alle 10.30, dall’area archeologica di Selinunte dove, all’ombra delle antiche vestigia saranno allineati i ciclisti che affronteranno i 173 chilometri fino a Mondello. La tappa Si snoderà lungo un percorso che attraverserà il Belice per arrivare a Portella della Ginestra (Piana degli Albanese) e poi scendere sulla costa per Partinico, passando da Carini e Capaci. La tappa si concluderà nella suggestiva cornice di Mondello Palermo.

La presenza del Giro, come tutti i grandi eventi che richiamano attenzione mediatica, diventa anche occasione per un’operazione di restyling, piccola ma preziosa: i percorsi dentro il Parco di Selinunte da sterrati infatti diventeranno a malta stabilizzata per permettere il passaggio delle bici. Resteranno, poi, fruibili per i visitatori, secondo una scelta eco compatibile e rispettosa del sito.

Ma il passaggio della manifestazione in una giornata lavorativa è anche occasione di disagio per la viabilità soprattutto se arriva in una metropoli come Palermo da cui si spostano decine di migliaia di pendolari ogni giorno.

Ad essere interessati dal passaggio del giro alcuni paesi alcune strade secondarie non molto trafficate come quelle che collegano Piana degli Albanesi ad Altofonte e poi da Pioppo a Partinico in cui il giro passerà tra le 12.30 e le 13.30, ma anche importanti assi viarie come la statale 113 da Partinico fino a Palermo. Oggi verranno chiusi ben svincoli dell’autostrada A29 ‘Palermo-Mazara del Vallo’. Ne dà notizia l’Anas con una nota. A partire dalle 13:00 saranno chiusi gli svincoli di Partinico, Terrasini e Capaci e, a partire dalle 13:30, sarà chiuso anche lo svincolo DI Tommaso Natale. La percorribilità dei quattro svincoli sarà ripristinata solo alle 16. L’arrivo del giro é previsto a Partinico tra le 13.45 e le 14.07, quindi passerà lungo la SS 113 lambendo Terrasini e Cinisi tra le 14 e le 14.30, proseguendo fino a Villagrazia di Carini tra le 14.15 e le 14.40, salirà per Carini per poi scendere di nuovo dal bivio La Foresta e raggiungere Capaci tra le 14.30 e le 15, Isola delle Femmine tra 14.35 e le 15.05, Sferracavallo tra 14.40 e le 15.10 ed infine Mondello lungo Via Regina Margherita tra le 14.45 e le 15.15.

Redazione – Palermo Post

Condividi Articolo
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.