Giallo sulla morte di un uomo nei viali dell’Ospedale Civico

Redazione
da Redazione
2 Minuti di lettura

Mistero sulla morte di Michele D’Amico un uomo di 63 anni palermitano trovato questa mattina senza vita tra i viali dell’ospedale Civico di Palermo. Ieri l’uomo alle 6.30 del mattino si era presentato al pronto soccorso del nosocomio palermitano. Era stato visitato dal personale sanitario e per precauzione gli era stata fatta una Tac che non aveva evidenziato gravi problemi di salute.

Attorno a mezzogiorno era stato richiamato, per altri accertamenti, ma non era stato trovato dagli infermieri del pronto soccorso. Così la sua pratica era stata chiusa come allontanamento volontario dal pronto soccorso. Fino a questa mattina quando è stato trovato morto tra i viali dell’ospedale Civico. Sul posto sono intervenuti alcuni agenti della polizia di stato e il medico legale, che ha constatato il decesso del palermitano. La morte risalirebbe a qualche ora prima e lascia presupporre che Michele D’Amico non abbia mai lasciato l’area interna all’ospedale civico. Ma non sono state ancora fatte ipotesi sulle cause del decesso, per le quali probabilmente si dovranno aspettare le prossime ore o gli esami autoptici se saranno disposti dalla procura della repubblica di Palermo . Sono attualmente in corso indagini da parte degli inquirenti per fare luce sul giallo a partire dall’esame del fascicolo del pronto soccorso palermitano.

Condividi Articolo
1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.